297704_255502667829237_104049129641259_723514_91601142_n

tradizione elettrica

Tradizione elettrica official website



Luca Faggella/Giorgio Baldi: TRADIZIONE ELETTRICA (“Electric Legacy”), released by Goodfellas, May 2012

The debut album by the “two-man band”, Luca Faggella and Giorgio Baldi. Ten tracks for nearly 40 minutes. The title, (“Electric Legacy”) conveys a statement of purpose in itself. Post-punk, new wave and other electricity from the 60s to the 80s and beyond (Wall of Voodoo, Joy Division, Bauhaus, The National…) Crooner Luca Faggella learned from the lessons of Lou Reed, Luigi Tenco, Morrissey and Scott Walker. Peformed almost entirely by the duo, with guest musicians Max Gazze’ (bass guitar on “Vipere” and on the title-track, including Bianca “Jorona” Giovannini on vocals ); Stan Ridgway and Pietra Wextun on “Olimpia”, Rho, Pit Capasso and a surprising cameo by Gimmi Santucci (Max Gazze’s lyricist) for the first time as vocalist. Striking album cover art, Paolo Guido’s “Titor”, is emblematic of the theme of time travel in TRADIZIONE ELETTRICA.


Tradizione Elettrica è l’album di debutto del duo Luca Faggella / Giorgio Baldi per Goodfellas. Una coppia di veterani che ha già avuto modo di confrontarsi nel disco del 2010 Ghisola – anch’esso pubblicato da Goodfellas – e accreditato al cantautore labronico Luca Faggella. Nelle 10 tracce che compongono questa più strutturata collaborazione, intesa propriamente come un lavoro a 4 mani, i protagonisti ci tengono a ribadire come la figura della sei corde elettrica sia centrale, prendendo le mosse dal rock dei tardi sessanta fino ad incappare nei vorticosi circoli del post-punk americano e della wave britannica. Come abbeverarsi al songbook di Wall of Voodoo, Joy Division e Bauhaus, pur mantenendo una forte identità territoriale. E’ qui il distinto timbro di Faggella a fare la differenza, il suo crooning ha radici antiche: dal solenne Scott Walker alla strada così come narrata da Lou Reed, passando per grandi e piccole leggende nazionali come Luigi Tenco e Fausto Rossi. Quasi integralmente eseguito dal duo il disco conta anche sui contributi di Max Gazzé (al basso in “Vipere” e nella traccia che titola il disco, dove troviamo ai cori Bianca “Jorona” Giovannini), Stan Ridgway e Pietra Wexton (“Olimpia”), Rhò, Pit Capasso e del sorprendente Gimmi Santucci (autore dei testi di Gazzé) in un cameo che lo vede per la prima volta impegnato al canto.


TRADIZIONE ELETTRICA  (Electric legacy) by Luca Faggella/Giorgio Baldi (Goodfellas, April 2012).

esterno:

L'ATTORE È VIVO

QUATTRO GIORNI QUATTRO

TRADIZIONE ELETTRICA

VIPERE

KING WAH


interno:

NELLE ACQUE DEL PORTO

MONTECRISTO

CATARSI PERDITA OFFERTA

OLIMPIA

VA


artwork: Paolo Guido (gentilmente concessa dall'artista e dalla galleria Dorothy's Circus Gallery, Roma) 

La copertina del disco, si tratta dell’opera “Titor” firmata da Paolo Guido, è parte integrante dell'album, emblema di questo viaggio nel tempo che è Tradizione Elettrica. Un progetto che per sua natura lancia un ribaltamento di prospettive, basato anche sul confronto interdisciplinare. Musica e arte visiva, con la premessa che ove coesisteranno sguardi trasversali, contaminazioni e commistioni, lì si potranno generare nuove riflessioni, Tradizione Elettrica esplora i confini tra diverse narrazioni e, sulla sottile linea di separazione tra un linguaggio e un altro, affida la propria immagine a Paolo Guido, promettente artista Pop Surrealista.


Share | Last updated on 13th Aug 2012

Basket

The basket is empty

Media Player

Ti bacio e tornoTi bacio e tornoluca faggella/giorgio baldi
€0.99 Buy
0:00

Member Login

Don't have an account?
Sign in with a network ID or create a new one:

Gigs

No events to display
Get a free website at www.get-ctrl.com © tradizione elettrica Terms & Conditions powered by get-ctrl

Sending Data

Taking too long?

Close
Loading...